Nuovo ddl famiglia, Matteoni (FDI): «importante coinvolgere le commissioni pari opportunità comunali della regione»

Nuovo ddl famiglia, Matteoni (FDI): «importante coinvolgere le commissioni pari opportunità comunali della regione»

"Dopo gli ultimi dati divulgati dall'Istat in cui scopriamo che in Italia ci sono più decessi che nuovi nati, evidenziando quindi un vero problema sociale, non posso che complimentarmi con l'assessore Rosolen, dopo l’annuncio sul Messaggero Veneto di oggi, per la volontà di coordinare un nuovo testo normativo che contenga tutti gli interventi che favoriscano la crescita delle famiglie, anche passando per la tutela della donna lavoratrice, sia dipendente sia autonoma" A dirlo Nicole Matteoni vice segretario provinciale di Fratelli d'Italia Trieste e commissaria delle pari opportunità del Comune di Trieste "A riguardo ho contatto la presidente della Commissione pari opportunità regionale, Dusy Marcolin, per sincerarmi che in questa fase importante di elaborazione e proposta arrivi il contributo delle varie commissioni pari opportunità comunali della regione, compresa quella di Trieste."

"Senza dubbio l'apporto della commissione regionale delle pari opportunità, in vista di questo importante e impegnativo intervento legislativo non potrà mancare. Ringrazio la commissaria Matteoni per la proposta che mi trova assolutamente d'accordo: in tal senso erano già in programma vari incontri con le commissioni pari opportunità comunali, proprio al fine di creare un fruttuoso rapporto con il territorio, recependone proposte e problematiche da risolvere. - spiega Dusy Marcolin, presidente della Commissione regionale delle pari opportunità - questa occasione sarà di sicuro importante per sviluppare proposte normative con lo scopo di eliminare sempre di più gli ostacoli cui devono far fronte donne e uomini per conciliare lavoro e famiglia imponendo finalmente, in modo sostanziale, nel nostro territorio regionale, le pari opportunità"